PRIMA DIVISIONE, BUONA LA PRIMA!

Prima Divisione - Girone C

Go Iwons - Heron Basket 59 - 52

I tabellini:

Go Iwons: Rinaldi, Zanini, Cilloni 6, Paroli 6, Torelli 2, Manfredi 2, Tirelli, Depietri 2, Guatteri 19, Ferretti 11, Bergonzini 11, Spitaleri (K), All. Ferrari Bagnolo: Frigeri 6, Fiorini , Monica 1, Ronzoni 10, Asante, Catellani (K) 7, Pasquali 4, Patarniello , Olivares 17, Soncini, Casotti 7, Clemente, All. Giroldi

Parziali: 16-11, 24-18, 36-38, 46-46, 59-52 (e.t.)

Note: Fallo tecnico a Nicolas Ferretti (Go Iwons) - Fallo antisportivo a Frigeri (Heron Bagnolo).

Arbitri: Predieri - Rovacchi

Si apre con un soffertissimo successo, ottenuto ai danni degli Heron Bagnolo, la stagione e la storia della prima divisione Go Iwons. Buono l'approccio alla gara dei padroni di casa che fanno dell'intensità difensiva la loro arma migliore. Herons che nonostante i numerosi errori dalla lunetta, riescono ad annullare i diversi tentativi di allungo di Cilloni e compagni rimanendo a contatto sino alla pausa lunga. All'intervallo il tabellone dice: Iwons 24 Heron 18. Alla ripresa delle ostilità Bagnolo tenta di rientrare in partita e per farlo si affida all'esperienza di Olivares che non tradisce le aspettative e con 13 pt rimette gli Heron sulla giusta strada e permette ai bagnolesi di mettere la testa avanti per la prima volta nel match. Eloquente il parziale di quarto 20-12 a favore degli ospiti (36-38). Gli ultimi 10’ regolamentari vedono Capitan Catellani e compagni sugli scudi a barricare il risicato vantaggio, incrementato sino a +5 grazie ad un libero dello stesso capitano biancoblu e da un appoggio al tabellone del “solito” Olivares. La svolta arriva a 3’ dall’ultima sirena quando la difesa dei locali ritrova nuovo vigore da un paio di recuperi tramutati in contropiedi vincenti da Paroli (canestro più libero addizionale segnato) e Guatteri protagonista della realizzazione che azzera il vantaggio ospite. Iwons che hanno l’ultima occasione di chiudere il match con 21.3 secondi da giocare e rimessa in metà campo offensiva; match-point mal gestito dai giocatori in casacca bianco-arancio e a tempo scaduto nulla di fatto: verdetto rimandato agli extra time. Guatteri-Bergonzini e ancora Guatteri e gli Iwons in un “amen” si ritrovano sul +6 con un’ulteriore occasione divorata da Paroli su contropiede, lanciato dall’ennesimo errore degli avversari in pochi attimi concitati di partita. Inerzia della partita che prende a questo punto la via di Albinea senza ritornare particolarmente in discussione anche quando Guatteri su rimessa dal fondo lato difensivo, dopo un 2/2 della lunetta degli Heron, passa una palla importante tra le mani avversarie con conseguente quinto fallo e fine della gara per Bergonzini. Poco male quando a subentrare è Torelli (classe 98) che poco dopo va a prendersi con carattere un fallo su tiro e piazza il 2/2 della tranquillità per i locali. Go Iwons che inaugurano l’anno sportivo ufficiale con una vittoria per 59-52 in maratona con un avversario tutt’altro che arrendevole. Prossimo impegno in programma trasferta ostica con Gelso, quindi servirà volgere velocemente l’attenzione a quella che si appresta ad essere un’altra battaglia.

#PrimaDivisione

PARTNERSHIPS

TRIPLE BASKET
MIGUELITA
Pallaconestro
SECUR SERVICE
NIAGARA
LIGABUE
CHEMCO
TANTA ROBA
POPPI E MORINI
CHOCOLAT