PRIMA DIVISIONE SPRECA TROPPO, PASSA IL GELSO

Prima divisione - Girone C

Go Iwons - Gelso 50 - 55

Tabellini: Ferretti 8, Bergonzini 8, Guatteri 5, Roveri 2, Depietri 10, Cilloni 8, Paroli 3, Ronzoni 1, Rinaldi 2, Beghi 3, Zanini, Spitalieri, All. Ferrari;

Parziali: 10-8, 19-25, 33-41, 50-55.

Seconda di ritorno, una Go Iwons alla ricerca della prima vittoria nel girone di ritorno affronta il Gelso che divide la vetta con Guastalla.

Partenza sprint dei locali che piazzano un incoraggiante 6-0 ma nei minuti successivi si rilassano sprecano facili appoggi in attacco e favoriscono il rientro ospite realizzato quasi totalmente a cronometro fermo dalla lunetta (10-8).

Nei secondi 10' il Gelso rientra coach Iotti si gioca la carta della difesa a zona, che non abbandonerà più nel corso del match. I locali ne risentono e fisicità ed esperienza si fanno sentire. Il Gelso rientra negli spogliatoi avanti per 19-25.

Nella ripresa coach Ferrari tenta di scuotere i suoi e butta nella mischia Beghi ragazzo classe 99, l'intensità si alza ma a condurre sono sempre gli ospiti che anzi riescono ad allungare il gap che li divide dagli Iwons (33-41).

L'ultima frazione vede il proseguo di quanto visto nel quarto precedente: inerzia della gara nelle mani del Gelso e locali perennemente alla ricerca di break per rimettersi in partita. Il tutto sino a 1 min e 05 sec dal termine quando 2 appoggi vincenti consecutivi di Depietri sembrano voler concedere un ultima chance ai nostri ragazzi ma il risveglio è tardivo e manca la lucidità necessaria per impensierire Acosta e compagni.

Finisce 50-55 con tanti rimorsi per Cilloni & Co. che mancano una ghiotta occasione per fermare la prima della classe. La sconfitta nasce dall’incapacità di essere cinici e concreti nella marea di occasioni avute, dal non essere stati capaci di impostare la gara su quello che dovrebbe essere il proprio punto di forza, concedendo di fatto la possibilità alla difesa avversaria di ritrovare ogni azione il proprio schieramento. Prossimo impegno, non meno impegnativo, Sabato 28/01 ore 18.00 dove sarà Guastalla a far visita agli Iwons.

Ciò che conta in un momento difficile come questo è non mollare e continuare a tenere la strada percorsa sino ad ora, lavorando per colmare amnesie e lacune ma al contempo consapevoli che i più difficili avversari da battere sono il più delle volte il proprio atteggiamento e le proprie paure. Questi ragazzi hanno i numeri per giocarsela con chiunque in questo campionato ma forse hanno paura di rendersene conto, questa sarà la sfida per il loro allenatore.

#PrimaDivisione

PARTNERSHIPS

TRIPLE BASKET
MIGUELITA
Pallaconestro
SECUR SERVICE
NIAGARA
LIGABUE
CHEMCO
TANTA ROBA
POPPI E MORINI
CHOCOLAT